Assistenza clienti: +39 081.8762235
Facebook De Rosa Srl Instagram De Rosa Srl Twitter De Rosa Srl Youtube De Rosa Srl

Soluzioni efficaci per l'imbianchino professionale | De Rosa Srl

Analizziamo i compiti di un pittore edile e i migliori strumenti per il suo lavoro


Inserita mercoledì 11 settembre 2019

Applicare pitture, vernici o rivestimenti decorativi sulle mura e sulle pareti di strutture abitative, commerciali o destinate ad altri usi ed anche sulle facciate esterne degli edifici è compito dell'imbianchino, figura professionale nota anche come pittore edile.

Cosa fa esattamente un imbianchino?

Le responsabilità in questo mestiere sono numerose e necessitano delle conoscenze e delle competenze più aggiornate ed appropriate, ad esempio per la preliminare valutazione delle superfici da trattare e poi tinteggiare, ma sono indispensabili anche strumenti validi a supporto del proprio lavoro. Le valutazioni in fase iniziale includono la stima della superficie da trattare in termini quantitativi, ma anche le analisi sul suo stato, che può essere più o meno compromesso da fattori come l'umidità (per citarne solo uno) e richiedendo, caso per caso, interventi di natura più radicale per la bonifica, oppure presentarsi libero da imperfezioni o macchie dovute all'umidità e agli altri fattori usuranti.
A questo punto, il pittore edile sceglie non solo gli strumenti operativi, ma anche la vernice da utilizzare e l'eventuale trattamento da applicare come base, dopo essere intervenuto sullo stato di conservazione delle pareti spianando dislivelli o lesioni e creando una superficie omogenea ed uniforme con l'intonacatura.

Come prepara le pareti un imbianchino?

C'è uno speciale intervento dal quale dipende la buona riuscita del risultato finale e che si chiama imprimitura, che consiste nell'applicazione di una mano di fondo con uno specifico prodotto chiamato fissativo o primer.
Questo ha lo scopo di aumentare la presa delle successive passate di vernice decorativa vera e propria, ma anche di creare una base ancora più uniforme.
A questo proposito può risultare molto soddisfacente l'uso di un prodotto specifico come il primer Continuo Link del colorificio San Marco: si tratta di un primer epossidico bi-componente dall'elevato potere penetrante, del tutto trasparente e di facilissima applicazione. Riduce sensibilmente l'assorbimento di acqua da parte delle pareti, e garantisce la migliore resa delle vernici decorative perché consolida la parete e la preserva dagli agenti esterni.
Dopo l'applicazione e l'asciugatura, sarà possibile stendere una o più passate della vernice scelta con la certezza di ottenere un risultato ad opera d'arte e con la migliore presa.

Il primer Continuo Link può essere steso a pennello, rullo o spruzzo, con una resa tra i 60 e i 70 m². Lo potete acquistare direttamente nel nostro punto vendita a Quarto nella categoria dei prodotti per fondo e fissativi.

Pagamento sicuro con Carte di Credito